Citigroup trascina in rosso Wall Street

Inviato da Redazione il Ven, 02/11/2007 - 08:45
Dalla quiete alla tempesta. Nella prima seduta del mese la Borsa americana è stata travolta da una raffica di notizie negative, che hanno fatto precipitaregli indici. Alla fine della giornata il Dow Jones ha chiuso con perdite del 2,60% e il Nasdaq del 2,25%. I titoli bancari sono quelli che hanno sofferto di più. Prima ancora dell'apertura un rapporto molto negativo della CIBC World Market su Citigroup ha cambiato gli umori festivi degli investitori. Il titolo della banca statunitense è stato bollato "al di sotto della forma" che sarà costretto a recuperare 30 miliardi di dollari in capitale attraverso la vendita di attività patrimoniali, la riduzione del dividendo o una nuova raccolta. L'azione Citigroup ieri ha perso il 6,9%, trascinando nel baratro anche Morgan Stanley (-7,2%), Bank of America (-5,3%) e il gruppo Aig (-6,1%).
COMMENTA LA NOTIZIA