Citigroup: lasciano il vicepresidente e due dirigenti

Inviato da Redazione il Mer, 20/10/2004 - 17:51
Lo scandalo della chiusura forzata della divisione giapponese di private banking ha costretto alle dimissioni tre top manager del colosso del credito americano Citigroup. Tra i dirigenti che lasceranno il loro incarico anche il vicepresidente Deryck Maughan. Lo scandalo ha preso il via dopo che le autorità del Sol levante hanno rilevato la presenza di frodi nella divisione di credito al consumo e mancate verifiche necessarie a impedire il riciclaggio di denaro. Le altre due figure manageriali coinvolte nel ricambio al vertice sono il direttore dell'investment management Thomas Jones e il capo della divisione private banking Peter Scaturro. Sulla scia della notizia i titoli Citigroup segnano un ribasso dell'1,19% a 43,07 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA