Citi: sui ricavi di Ibm ha pesato l'effetto cambio, rating buy confermato

Inviato da Titta Ferraro il Mar, 20/07/2010 - 14:54
La delusione arrivata in nottata dalla trimestrale di IBM è spiegabile con l'effetto cambio. Gli analisti di Citigroup rimarcano infatti nel loro report odierno che l'effetto cambio ha pesato per circa 500 mln di dollari sui ricavi di Ibm e senza tale fattore i ricavi si sarebbero sostanzialmente allineati con le attese. Infatti i ricavi sono stati di 23,7 mld nel secondo trimestre rispetto ai 24,2-24,4 mld del consensus. Citi ha così confermato il rating buy sul titolo con target price a quota 150 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA