1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Cisco a Wall Street spinge al rialzo l’hi-tech

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In una Wall Street che avanza di poco sopra la parità, con lo S&P in rialzo dello 0,23% ed il Nasdaq che mette a segno un +0,5%, spicca il +0,96% dei titoli del comparto tecnologico. Il buon andamento del comparto è evidenziato anche dal Morgan Stanley High Tech 35 Index, che in questo momento si porta a casa lo 0,73% salendo a 568,4 punti.

Particolarmente tonica Cisco, che sale del 3,2% a ridosso di quota 22 dollari. John Chambers, il Systems Chief Executive del leader della comunicazione su IP, ha annunciato che la società nel 2011 inizierà a distribuire il dividendo. Il rendimento dovrebbe essere compreso tra l’1 ed il 2%.

Cisco, che per gli analisti rappresenta una specie di cartina al tornasole per tutto il settore hi-tech, sta spingendo al rialzo anche Hewlett-Packard, che sale del 3,76%, e Dell, che si accontenta di un rialzo di 1 punto percentuale.

+0,5% invece per Apple, nonostante un report lusinghiero da parte degli analisti di Marketwatch, secondo i quali gli utili possono crescere di una percentuale compresa tra il 30 ed il 40% ed il prezzo dell’azione arrivare ai 1.000 dollari entro il 2015. Tra gli altri titoli, +0,41% di Microsoft, +0,66% di Intel e +1,86% per Texas Instruments.