Cisco pagherà 91,8 milioni di dollari per chiudere causa con azionisti

Inviato da Marco Berton il Ven, 18/08/2006 - 15:39
Cisco Systems ha scelto di chiudere definitivamente la class action del 2001 avanzata da un gruppo di propri azionisti. Il colosso delle attrezzature per reti informatiche pagherà una multa da 91,8 milioni di dollari dopo che era stata avanzata l'ipotesi di illegalita' su alcune pratiche contabili. Viene così esclusa definitivamente l'eventualita' di un processo che si sarebbe dovuto tenere nel Distretto della California. La società ha emesso un comunicato ove chiarisce di aver agito per tutelare l'interesse di Cisco e dei propri azionisti, tenendo in considerazione i costi della causa che si protrae da diversi anni e considerando che tale risoluzione esclude ulteriori costi per la società. Cisco ha comunque ribadito l'infondatezza delle accuse avanzate dalla class action.
COMMENTA LA NOTIZIA