Cir: ricavi in crescita nel 2016, dividendo a 0,038 euro ad azione

QUOTAZIONI Cir-Comp Ind Riunite
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il gruppo Cir ha chiuso il 2016 con ricavi pari a 2.620,7 milioni di euro, mostrando un incremento del 3% rispetto ai 2.544,4 milioni registrati nel 2015, “sostenuto dalla crescita di Sogefi e KOS, che hanno entrambe registrato un aumento del fatturato del 5%”, precisa la società in una nota. Il margine operativo lordo (EBITDA) è cresciuto del 19% a 259,6 milioni, mentre l’utile netto del gruppo è ammontato a 33,8 milioni rispetto a un risultato ante utili non ricorrenti di 31 milioni nel 2015. Nel precedente esercizio, recita una nota, il gruppo aveva realizzato utili non ricorrenti per 11 milioni, rappresentati dalla differenza tra la plusvalenza per la cessione di Swiss Education Group (41,9 milioni) e la svalutazione da impairment test della partecipazione in Espresso (-30,9 milioni). Il risultato netto dell’esercizio 2015, inclusi gli utili non ricorrenti, era stato pari a 42 milioni.

“Il 2016 – commenta l’amministratore delegato Monica Mondardini – è stato un anno rilevante per il gruppo Cir: Espresso ha avviato un importante progetto di consolidamento con ITEDI, che vedrà la luce entro il primo semestre di quest’anno, Sogefi ha ottenuto un netto miglioramento di margini e generazione di cassa, e infine KOS, oltre al completamento del riassetto azionario, ha registrato una significativa crescita dei risultati”.

Il consiglio di amministrazione proporrà all’assemblea un dividendo di 0,038 per azione.