1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Cir è l’unico segno più del Ftse Mib

QUOTAZIONI Cir-Comp Ind Riunite
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In una seduta caratterizzata da ribassi prossimi ai due punti percentuali, il titolo Cir è l’unico a correre al rialzo “in solitario” sul Ftse Mib (+3,69% a 1,152 euro per azione). Secondo quanto riportato da Corriere Economia, che cita fonti accreditate, è previsto già nelle prossime settimane l’aumento di capitale di Verbund (per conversioni di obbligazioni), da 150 milioni di euro. Un’operazione che consentirebbe alla compagnia austriaca di salire al 45% in Sorgenia, controllata energetica del gruppo Cir, valutata 3,9 miliardi di euro. Cir rimarrà, tuttavia, socio di maggioranza con una percentuale pari al 52%. “Non è una novità in quanto è semplicemente l’esercizio della conversione del prestito sottoscritto la scorsa estate – commentano in una nota gli analisti di Equita – A sorprendere positivamente è la tempistica in quanto verrebbe fatto con qualche settimana di anticipo rispetto alla scadenza”. Ma non è tutto. Il titolo Cir beneficia quest’oggi anche dell’innalzamento del target price da parte degli analisti Goldman Sachs. Quest’ultimi hanno alzato il prezzo obiettivo a 1,35 euro dai precedenti 0,86 euro, confermando la raccomandazione “neutral”.