Cipro: troika, ancora alti i rischi. Si vada avanti con le riforme

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 11/02/2014 - 17:00
Ancora alti i rischi a Cipro. Secondo il rapporto pubblicato oggi dalla troika (Ue-Bce-Fmi), che hanno concluso proprio oggi la terza missione a Nicosia, la continua attuazione delle politiche in modo pieno e tempestivo rimane essenziale per il successo del programma. Ma "mentre il piano prosegue, Cipro vede ancora rischi significativi", si legge nella nota odierna. L'analisi effettuata dalla troika sul Paese verrà presa in esame dall'Eurogruppo, dal consiglio di amministrazione dell'Esm e dal comitato esecutivo dell'Fmi entro i primi di aprile per dare il via libera alla nuova tranche di aiuti. L'approvazione farà scattare il versamento di 150 milioni di euro da parte dell'Esm e circa 86 milioni dall'Fmi.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA