Cipro: nella notte via libera a piano di salvataggio. In arrivo aiuti per 10 miliardi

Inviato da Marco Berton il Lun, 25/03/2013 - 08:00
Alla fine ha prevalso il buonsenso. Nella notte è arrivato il tanto atteso via libera al piano di aiuti da parte della Troika per dieci miliardi di euro. L'accordo raggiunto tra il presidente cipriota Nicos Anastasiades e la triade Bce, Fmi e Ue riguarda due istituti, Laiki e la Bank of Cyprus. Quest'ultima verrà liquidata attraverso un processo controllato e i suoi asset saranno scissi in good e bad bank.
Salvi i depositi sotto i 100 mila euro per i quali scatterà la garanzia europea. Sui conti oltre i 100mila euro non ci saranno prelievi diretti ma dovrebbero comunque subire perdite che verranno decise durante il processo di liquidazione. Anche la Bank of Cyprus, che conta molti depositi russi, subirà delle perdite; queste decisioni saranno comunque prese solamente in un secondo tempo.
COMMENTA LA NOTIZIA