1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

I cinesi di Saic ci riprovano con la Rover

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il gruppo automobilistico cinese Shanghai Automotive Industry Corp (Saic) torna all’attacco di Rover, la casa inglese in amministrazione controllata da aprile, ma stavolta al suo fianco si schiera un alleato forte, quel Martin Leach già visto come amministratore delegato di Ford Europe prima e Maserati, seppure per breve tempo poi. Leach, insieme con l’ex dirigente di General Motors Edward Sabisky, ha fondato la Magma Holdings con il preciso scopo di prendersi Rover e i due gruppi hanno annunciato di aver avanzato un’offerta per rilevarne tutte le attività. con loro si schierano i sindacati, rassicurati dalla promessa di ripresa nella produzione agli storici impianti di Longbridge dove verrà creato un centro di ricerca. Saranno 1.300-1.600 i posti di lavoro disponibili contro i 5.000 della Rover prima del crollo.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Articolo IV sull'Eurozona

Fmi, monito all’Italia: “Introduca salario minimo”

L’Italia deve introdurre un salario minimo nelle regioni, potenzialmente differenziato. A scriverlo il Fondo monetario Internazionale del rapporto Articolo IV sull’Eurozona in cui fornisce una serie di raccomandazioni al nostro …

Osservatorio sul precariato dell'Inps

Inps: crescono assunzioni nei primi cinque mesi, +9,8%

Crescono le assunzioni nel periodo gennaio-maggio 2018 secondo i dati contenuti nell’Osservatorio sul precariato dell’Inps, riferiti ai soli datori di lavoro privati. Il dato segna un +9,8% rispetto ad un …