La cinese Sinosteel non alza offerta per Midwest Corp.

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sinosteel Corp., colosso cinese dell’acciaio, ha reso noto che non ha intenzione di alzare l’offerta cash per rilevare il controllo dell’australiana Midwest Corp. Dal quartier generale di Pechino hanno fatto sapere che l’offerta rimarrà quindi ferma a 6,38 dollari australiani per azione, pari a una valutazione complessiva di oltre 1,3 miliardi di dollari.