1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Cina: trattamento equo verso investitori stranieri, parlamento approva nuova legge

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Cina garantirà un trattamento equo agli investitori stranieri. Lo stabilisce la nuova legge approvata oggi dal Congresso nazionale del popolo (ANP, il parlamento cinese) con 2.929 voti favorevoli, otto contrari e otto astenuti. La legge sembra accogliere la richiesta di molte società estere che denunciano un trattamento ingiusto e viene percepita come una risposta alle pressioni commerciali degli Stati Uniti, con cui sono in corso le trattative. certamente, la mossa è tesa ad attirare investimenti stranieri in un momento in cui la Cina sta registrando un rallentamento. Secondo le ultime previsioni formulate dal governo, il paese del Dragone crescerà quest’anno tra il 6 e il 6,5%, rispetto al 6,6% del 2018, il livello più basso in 28 anni.

Secondo quanto riportato dai media internazionali, il testo afferma che agli investitori locali e stranieri verrà offerto lo stesso trattamento nel mercato cinese, caratterizzato da una “concorrenza leale”. La nuova legislazione dovrebbe entrare in vigore dall’1 gennaio.