1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Cina si dice pronta a sostenere l’Europa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il premier Cinese Wen Jiabao ed il Governatore della Banca del Popolo Cinese Zhou hanno dichiarato nella notte che la Cina pronta a partecipare nella risoluzione della crisi dellarea Euro attraverso un coinvolgimento nel Fondo di stabilit finanziario europeo. Il Governatore della Banca Centrale Cinese ha precisato che la Cina continuer a mantenere in portafoglio attivit finanziarie di Eurolandia. Il sostegno della Cina potrebbe arrivare attraverso acquisti diretti da parte della Banca Centrale, da parte del fondo governativo China Investment Corp o delle banche private.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse Usa di poco sopra la parità. Seduta da dimenticare per Tiffany

Wall Street in lieve territorio positivo in attesa della pubblicazione dei verbali dell’ultima riunione della Federal Reserve. A poco più di due ore dalla chiusura degli scambi, il Dow Jones sale dello 0,2%, lo S&P segna un +0,07% e il Nasdaq un +0,1…

TRIMESTRALI ITALIA

Mittel: balzo del fatturato nei primi sei mesi, Ebitda torna positivo

Il primo semestre dell’esercizio 2016 – 2017 del Gruppo Mittel si è chiuso con ricavi per 14,1 milioni, in netto miglioramento rispetto ai 4,4 milioni nel pari periodo del precedente esercizio, e un Ebitda positivo per 1,1 milioni, da -7 milioni.

RATING

UniCredit: Moody’s assegna “B1” all’emissione Additional Tier 1

Moody’s Investors Service ha annunciato di aver assegnato valutazione “B1(hyb)” all’emissione Additional Tier 1 (AT1) di UniCredit da 1,25 miliardi di euro. “Il rating –si legge nella nota dell’agenzia – tiene conto il rating standalone ba1 di UniCre…

ASTA BOND

Italia: Tesoro, lunedì prossimo in asta Bot semestrali per 6 miliardi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato che nell’asta in calendario lunedì 29 maggio saranno offerti Buoni ordinari del tesoro a 6 mesi per 6 miliardi di euro. Il 31 maggio scadranno Bot di pari scadenza per un importo equivalente.