1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Cina, settore Auto l’asso di cuori della locomotiva cinese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’economia cinese non conosce crisi. E sarà così anche per i prossimi anni, stando a quanto si apprende dal quotidiano China Securities Journal che cita Zhen Jinping, portavoce dell’Ufficio Nazionale di Statistica. A detta dell’esperto il Pil cinese dovrebbe crescere quest’anno del 9,3% rispetto al 2003, dell’8,5% nel 2005. Merito dell’urbanizzazione, dell’industrializzazione e dell’andamento dei consumi privati. A dispetto di quello che sta succedendo nel resto del mondo settore trainante della locomotiva cinese è l’Auto. La produzione cinese di automobili è, infatti, salita a novembre del 16,39% rispetto ad ottobre per un totale di 453.700 veicoli, mentre le vendite sono cresciute del 12,14% a 451.600 unità. In base ai dati dell’Associazione nazionale delle Case Produttrici, diffusi dalla televisione nazionale Cctv, nei primi 11 mesi dell’anno sia la produzione che la vendita hanno superato quota 4,5 milioni di unità.