1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Cina: la rivalutazione dello yuan non sarà oggetto di discussione del G20

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In vista della partecipazione del Presidente cinese Hu Jintao al G20 di Toronto, i solerti funzionari di Pechino mettono le mani avanti, annunciando che la questione legata alla rivalutazione dello yuan non farà parte dell’agenda dei lavori. Zhang Tao, il direttore del Dipartimento affari internazionali della Banca centrale ha tenuto a precisare che “la Cina sta monitorando la situazione economica del Paese e l’andamento più in generale dell’economia globale e prenderà da sola le decisioni che la riguardano, inclusa la riforma del meccanismo di cambio”.

A rincarare la dose ci ha pensato il vice Ministro degli Esteri, Cui Tiankai, che ha dichiarato che lo “yuan è la moneta cinese e non un argomento di discussione per la comunità internazionale”. La risposta cinese arriva dopo che da più parti (persino dagli altri membri dei Bric) erano arrivate pressioni per la rivalutazione della moneta del Celeste Impero.