Cina: rischio rallentamento economico nei prossimi anni, secondo la Banca mondiale (Wsj)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dubbi sulla continua crescita della Cina. Il Paese del Dragone potrebbe imbattersi in una crisi economica se non metterà a punto profonde riforme, secondo un rapporto della Banca mondiale, le cui linee guida sono state rivelate oggi dal Wall Street Journal. Lo studio intitolato “Cina 2030: per costruire una società moderna, armoniosa e ad alto reddito” sarà pubblicato lunedì prossimo. Secondo quanto ripreso dal quotidiano americano, la Cina dovrà riformare le sue finanze pubbliche e promuovere la competizione e l’attività d’impresa se non vorrà conoscere un rallentamento economico negli anni a venire.