Cina-Rio Tinto: per il premier australiano Pechino dovrebbe pensare alle conseguenze -2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il premier australiano ha anche sottolineato come Pechino
dovrebbe pensare alle conseguenze di quello che sta facendo. Non si è fatta attendere la risposta del governo cinese che a stretto giro ha intimato a quello australiano di non interferire sul caso. “Cina e Australia sono grandi partner commerciali, ma l’Australia non puà interferire con le autorità giudiziarie indipendenti cinesi. Non sarebbe nell’interesse dell’Australia”, ha detto Qin Gang portavoce del ministro dell’Estero cinese durante una conferenza stampa a Beijing.