La Cina rallenta: "solo" +6,1% per il Pil del primo trimestre

Inviato da Redazione il Gio, 16/04/2009 - 08:26
Nei primi tre mesi del 2009 il Pil cinese ha registrato una crescita del 6,1%. Si tratta di un netto rallentamento rispetto al +6,8% degli ultimi tre mesi del 2008. Il dato era atteso mostrare un +6,3%. Per l'intero 2008 il governo di Pechino prevede di poter raggiungere l'obiettivo di una crescita dell'8%, contro il +9% del 2008.
 
In marzo tuttavia si sono registrati segnali di ripresa. Nel terzo mese dell'anno la Cina ha registrato un incremento della produzione industriale dell'8,3% su base annua (stime +6,3%) e un corrispondente aumento delle vendite al dettaglio del 14,7% (attese 14,6%). In calo invece i prezzi al consumo, scesi dell'1,2 per cento.
COMMENTA LA NOTIZIA