Cina e quel vantaggio decisivo nella definizione di prezzi benchmark metalli

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La scoperta di riserve di metalli ferrosi da 5 miliardi di tonnellate nel 2009 potrebbe dare alla Cina un vantaggio decisivo nelle contrattazioni dei prezzi benchmark dei metalli da praticare con i fornitori esteri. Lo ha detto il ministro delle risorse cinese. Tuttavia, secondo gli esperti di mercato, una eccessiva posizione di forza della Cina potrebbe dare avvio a una serie di proteste da parte dei suoi interlocutori.