1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Cina: Nomura, dato Pmi dimostra crescita resta sostenuta, a favore fattore stagionale -2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

In particolare gli strategist giapponesi notano come “il dato di oggi abbia beneficiato del fattore stagionale, dato che dal 2005 ossia da quando viene rilasciato non è mai sceso tra luglio ed agosto”. Secondo Nomura la conferma di oggi dimostra quindi che l’attività cinese resta sostenuta e che le società stanno entrando in una nuova fase di restocking dopo il massimi acquisti del 2007-2008, mentre le politiche restrittive del governo costituiscono solo un engineered slowdown, ovvero tightening per il contenimento del property sector, ma a favore di consumi ed investimenti. L’indice Pmi dei manager all’acquisto cinesi, elaborato dalla Hsbc è salito in agosto al massimo degli ultimi tre mesi, toccando quota 51,49 punti contro 49,4 segnato in luglio, puntando quindi su un miglioramento nel settore manifatturiero, sia per quanto riguarda la produzione che per la crescita dei nuovi ordini. Il calo del Pmi segnato il mese scorso, per la prima volta dalla crisi globale del 2009 aveva causato timori in merito al rallentamento, indotto dagli sforzi del governo cinese per frenare i prestiti bancari e bloccare le speculazioni sul settore immobiliare.