Cina: Moody's abbassa outlook a stabile da positivo, confermato rating 'Aa3'

Inviato da Daniela La Cava il Mar, 16/04/2013 - 09:30
All'indomani dei deludenti dati macroeconomici la Cina è finita sotto la lente di ingrandimento di Moody's. In una nota diffusa oggi gli analisti dell'agenzia Usa hanno abbassato, portandolo a stabile da positivo l'outlook sul rating sovrano 'Aa3' della Cina. Secondo gli esperti di Moody's "i progressi sono stati inferiori rispetto alle attese sia nel processo di riduzione dei rischi latenti legati al debito delle amministrazioni locali sia nel contenimento della rapida dinamica di crescita del credito". Da Moody's hanno tuttavia aggiunto che i fondamentali di credito della seconda economia al mondo rimangono coerenti con il rating 'Aa3', sostenuto da una costante e solida crescita dell'economia. L'agenzia si attende infatti per la Cina un prodotto interno lordo (Pil) in crescita tra il 7,5%-8% nel 2013 e nel 2014. Oltre questo periodo Moody's prevede una crescita tra il 6% e il 7% per il resto del decennio.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA