La Cina inietta 45 mld in due istituti pubblici, poi la borsa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il governo cinese ha iniettato 45 miliardi di dollari in due dei quattro istituti di credito pubblici commerciali più grandi: China Construction Bank e Bank of Cina. L’iniziativa ha come obiettivo la quotazione in Borsa delle due banche.