1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Cina: inflazione ai minimi a 29 mesi (+2,2% a/a)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuovo alleggerimento delle pressioni sui prezzi in Cina. A giugno l’inflazione risulta in progresso del 2,2% tendenziale rispetto al +3% del mese precedente. Il consensus era per un rallentamento meno marcato a +2,3%. Si tratta dei livelli più bassi degli ultimi 29 mesi. Minori pressioni inflattive che agevolano la politica monetaria espansiva intrapresa a Pechino che il 5 luglio, per la seconda molta nel giro di un mese, ha abbassato i tassi di interesse.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Solidi buy sulla borsa Usa*

Wall Street: Dow Jones e S&P 500 segnano nuovi record

Giornata di record per Wall Street, con l’indice Dow Jones Industrial Average che ha riportato il massimo intraday di tutti i tempi superando l’ultimo record dello scorso 26 gennaio, pari …

I DATI MACRO PIU' IMPORTANTI DI OGGI

Market mover: l’agenda macro della giornata

Oggi è il giorno dell’indice Pmi manifatturiero e servizi dei singoli paesi europei e dell’intera Eurozona. L’agenda macro di oggi prevede nel corso della mattina anche il Pil della Francia, …

Legge di bilancio

Tria: ‘bloccheremo aumento Iva, lo abbiamo detto sempre’

“Lo abbiamo sempre detto, fin dal primo discorso in parlamento, che avremmo bloccato l’aumento dell’Iva”. Così ha rassicurato il ministro dell’economia Giovanni Tria, rispondendo in occasione delle celebrazioni del 140esimo …

Rating debiti

Australia: S&P conferma rating a tripla AAA, migliora l’outlook

Standard & Poor’s ha confermato il rating dell’Australia alla tripla A (AAA), rivedendo contestualmente l’outlook da negativo a stabile nella convinzione che, entro l’inizio del prossimo decennio, il governo riuscirà …