1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

La Cina ha ancora sete di petrolio e risorse strategiche: allo studio come acquistarne di più

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Cina potrebbe muovere sullo scacchiere delle materie prime. L’ex Impero celestre sarebbe interessato a dare vita a un’entità speciale destinata all’acquisto di petrolio e altre risorse strategiche tramite l’utilizzo di fondi derivanti dalle riserve in valuta estera del Paese. La notizia “ufficiosa” è riportata dal Sheng Songcheng, capo dell’ufficio di Shenyang della Banca Centrale della Repubblica Popolare, durante un’intervista riportata sul Financial News.