Cina, Giappone e India sono a rischio shock petrolifero per S&P

Inviato da Redazione il Mer, 20/09/2006 - 10:43
Il fantasma di uno shock petrolifero aleggia sulle economie dei tre giganti delle economie asiatiche, la Cina, l'India e il Giappone. L'imputato numero uno è la grande domanda di greggio necessaria per sostenere l'industria in espansione. Lo sostengono gli analisti dell'agenzia di rating internazionale, Standard & Poor's. In particolare ci sono differenze sostanziali, notano gli esperti, perché le ricadute di un eventuale shock sarebbero diverse nei paesi a seconda delle caratteristiche delle singole economie. Quello che reggerebbe meglio al colpo di un barile impazzito il Giappone che ha ancora ben in mente in la lezione dal precedente shock petrolifero degli anni '70.
COMMENTA LA NOTIZIA