1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Cina, per il FMI possibile bolla speculativa immobiliare

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Fondo Monetario Internazionale inizia l’osservazione sulle finanze cinesi lanciando un monito sul sistema bancario del Paese asiatico, soggetto a crescenti vulnerabilità legate a possibili default nei progetti infrastrutturali e all’espansione dello “shadow banking”, ovvero la fornitura di servizi finanziari da parte di enti che non sono propriamente delle banche. Secondo quanto riportato dalla stampa internazionale, il FMI chiederebbe alla Cina una minore stretta sulle banche e sui tassi, che al momento favorisce la presenza di liquidità ma potrebbe anche causare bolle speculative, soprattutto nel settore del real estate, nel caso i prezzi degli immobili dovessero crollare.