1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

La Cina fa ripartire le Ipo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le autorità cinesi hanno rimosso oggi il bando, posto circa un anno fa, alla quotazione in Borsa di nuovi titoli. Lo ha reso noto la China Securities Regulatory Commission attraverso il suo sito internet. Diverrà quindi nuovamente possibile per le aziende cinesi sottoporre richieste di quotazione, che dovranno però rispondere a nuovi requisiti. Le autorità hanno infatti chiarito che le aziende interessate a quotarsi dovranno necessariamente mostrare gli ultimi tre esercizi consecutivi in utile, per profitti complessivi pari ad almeno 3,7 milioni di dollari. Nell’ultimo mese l’indice della borsa di Shanghai ha messo a segno un rialzo di circa il 17%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
DUE DIVISIONI DEDICATE A LEASING E FACTORING

Mps Leasing & Factoring, parte la nuova organizzazione

Al via la nuova organizzazione di Mps Leasing & Factoring, con la creazione di due distinte divisioni specialistiche dedicate a leasing e factoring, le attività core della società, che si …

AIM ITALIA

Costamp Group: sale al 100% in Modelleria Ara

Costamp Group, società quotata su Aim Italia, attiva nella progettazione, produzione e vendita di stampi per la componentistica nel settore automotive, ha perfezionato l’acquisizione del restante 49% del capitale sociale …