Cina: il collegamento tra le Borse di Hong Kong e Shanghai partirà il 17 novembre

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 10/11/2014 - 10:14
E' tutto pronto per il collegamento tra le Borse di Hong Kong e di Shanghai, che segnerà una rivoluzione culturale. Il progetto, denominato Shanghai-Hong Kong Stock Connect, offrirà un accesso senza precedenti agli investitori stranieri al mercato finanziario cinese. I due listini hanno fatto sapere oggi di aver ricevuto tutte le autorizzazioni necessarie (erano attese verso la fine di ottobre) e l'iniziativa partirà ufficialmente il prossimo 17 novembre

Il progetto Shanghai-Hong Kong Stock Connect consiste nel mettere in collegamento i due listini favorendo l'accesso alle azioni cinesi per gli operatori internazionali e contemporaneamente lo scambio di azioni di Hong Kong per gli investitori del continente. In altre parole, dalla prossima settimana sarà possibile a qualunque investitore fare quello che finora era possibile solo ai grandi operatori qualificati capaci di oltrepassare la grande muraglia delle autorizzazioni di Pechino. 

"Il lancio di Shanghai-Hong Kong Stock Connect rappresenta un passo avanti molto significativo nell'apertura dei mercati dei capitali della Cina sia per gli investitori nazionali sia per quelli internazionali, nonché una pietra miliare nella internazionalizzazione del Renminbi,", ha detto l'amministratore delegato della Borsa di Hong Kong, Charles Li.
All'inizio la complessità operativa sarà elevata e in una prima fase si presume che solo gli operatori strutturati potranno garantire la capacità di negoziazione diretta sulle Borse cinesi. Tuttavia, ciò che è importante è che si innescherà quel circolo virtuoso che potrà far spalancare le porte finanziarie della Cina portando nuovi flussi di capitale nel Paese. Secondo alcune stime, il progetto Shanghai-Hong Kong Stock Connect permetterà transazioni finanziarie di circa 4 miliardi di dollari al giorno nei due sensi. 

Il gemellaggio è stato festeggiato oggi in Borsa. Il listino di Shanghai ha terminato oggi con un balzo del 2,30%, mentre la piazza azionaria di Hong Kong è salita dello 0,83%.
COMMENTA LA NOTIZIA