1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Cina: Citi, nel 2012 sono da preferire le banche di maggiori dimensioni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Se nel 2011 gli istituti di credito minori hanno beneficiato in maniera “sproporzionata” della politica restrittiva messa in campo dalle autorità cinesi, nel 2012 la situazione potrebbe cambiare. A dirlo sono gli analisti di Citi, secondo cui nell’anno corrente sarà necessario orientarsi verso gli istituti di maggiori dimensioni. Tra i titoli preferiti ci sono la Industrial & Commercial Bank of China, la China Construction Bank e la Chongqing Rural Commercial Bank.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RATING

Ferrari: Standard Ethics migliora il rating

Promozione in arrivo per Ferrari da Standard Ethics. Il rating sul gruppo di Maranello è stato alzato da “E” a “E+”. “Il nuovo piano industriale tiene in considerazione alcune strategie …

Riviste anche stime Italia

UE: S&P taglia stime PIL al 2% per il 2018

L’euro rimarrà probabilmente debole contro il dollaro statunitense fino alla metà del 2019. Lo dicono oggi gli economisti di S&P nelle loro ultime prospettive economiche per l’Europa in cui tagliano …

ANALISTI ALZANO TARGET

Exor corre a +1%, Ubs conferma Buy con tp salito a 79 euro

Acquisti sul titolo Exor che si uniforma al buon umore dell’equity italiano. Il titolo della holding degli Agnellio segna un progresso dell’1% a quota 58,35 euro. Oggi gli analisti di …