1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Cina: la banca centrale svaluta di nuovo lo yuan

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La People’s Bank of China è intervenuta nuovamente sul mercato dei cambi abbassando il peg con il dollaro americano. Il rapporto è stato abbassato a 6,5314, un ritocco di poco superiore allo 0,2% ma che ha permesso di portare il cross ai livelli dell’aprile 2011. L’intervento della Banca centrale cinese sottolinea le difficoltà della Repubblica popolare che si trova ad affrontare una fase di transizione economica accompagnata da un sensibile rallentamento. Anche ad agosto la PBoC è intervenuta con tre svalutazioni della moneta nel giro di 72 ore.