Cina: autorità in manovra per limitare concessione credito da parte delle banche

Inviato da Redazione il Mer, 20/01/2010 - 08:59
Nuovi segnali da Pechino circa l'intenzione di evitare una crescita economica eccessiva. Le autorità cinesi chiedono alle banche nazionali di limitare la liquidità immessa nel sistema. In particolare la Banca centrale cinese ha chiesto ai principali istituti nazionali di limitare la concessione di credito a causa dell'eccessiva ascesa degli affidamenti a inizio 2010.
Secondo le ultime stime degli economisti la crescita dell'economia cinese nel quarto trimestre sarebbe andata oltre la soglia del 10% (consensus Bloomberg a +10,5%). A novembre il membro del comitato di politica monetaria, Fan Gang, aveva rimarcato come una crescita oltre tale soglia avrebbe potuto aumentare i rischi di bolla.
COMMENTA LA NOTIZIA