Cina: attesa crescita del Pil al +8% nel 2013. Inflazione +3%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La banca centrale cinese si attende una crescita del prodotto interno lordo del Paese pari all’8% nel corso del 2013. Lo riporta il China Business News odierno citando una fonte vicina alla banca centrale. Il Dragone dovrebbe quindi continuare a crescere in maniera sostenuta grazie, in particolare, alla forza della domanda interna. Nel corso del 2012 l’economia cinese aveva evidenziato un incremento pari al 7,8%. L’inflazione, che nel corso dell’anno passato si era attestata al 2,6%, è vista crescere leggermente ad un tasso del 3%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACRO

Istat: industria, a marzo prezzi alla produzione a +3,1% a/a

L’Istat comunica che a marzo l’indice dei prezzi alla produzione dell’industria rimane invariato rispetto al mese precedente e aumenta del 3,1% nei confronti di marzo 2016. I prezzi alla produzione dell’industria, sul mercato interno, diminuiscono de…

Inflazione: Istat, ad aprile accelerazione a +1,8% annuo

Ad aprile, stando alla stima preliminare diffusa dall’Istat, l’inflazione in Italia aumenta dello 0,3% su base mensile e dell’1,8% annuo. La variazione tendenziale evidenzia un’accelerazione rispetto al +1,4% di marzo, derivante soprattutto dalla cr…