1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Chrysler lascia a piedi 10mila dipendenti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Per il gruppo Chrysler si profila il taglio di circa 10mila posti di lavoro. Si tratta delle ennesime vittime della crisi del settore auto in Nord America. Secondo quanto riporta il Detroit News, Chrysler sarebbe prossima ad annunciare il licenziamento di 10mila dipendenti e la chiusura di tre impianti, situati a Newark, Delaware e Detroit. L’annucio arriverà in occasione della presentazione del piano di rilancio di DaimlerChrysler, fissata per il giorno di San Valentino. Data in cui saranno resi noti anche i conti del gruppo tedesco per l’intero 2006. Il piano, secondo alcune fonti vicine al colosso automobilistico, sarà battezzato “Project X”.