1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Chrysler: Fiat esercita opzione per salire al 65,17% di Veba

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fiat ha comunicato a VEBA la volontà di esercitare la sua opzione di acquistare una seconda tranche parte della partecipazione detenuta da VEBA in Chrysler Group LLC. La tranche è pari a circa il 3,3% del capitale di Chrysler. Lo ha reso noto ieri sera il Lingotto aggiungendo che pagherà un prezzo di esercizio determinato secondo gli accordi tra le parti sulla base di un multiplo di mercato (non eccedente il multiplo di Fiat) applicato all’ebitda di Chrysler degli ultimi quattro trimestri, meno il debito industriale netto. Questo importo, prosegue la nota di Fiat, deve essere ridotto in base all’accordo di un ammontare pari al “contingent value rights settlement price” (che non può essere inferiore al 10% o superiore al 20% del prezzo di esercizio dell’opzione). Secondo quanto calcolato da Fiat, l’importo netto da pagare per l’acquisto di questa seconda tranche della partecipazione di VEBA in Chrysler è pari a 198 milioni di dollari. A seguito del perfezionamento dell’acquisto di questa seconda tranche Fiat deterrà il 65,17% del capitale di Chrysler.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

Attenzione oggi rivolta alle banche centrali. La Bank of Canada dovrebbe annunciare la conferma del costo del denaro allo 0,5%. In serata attenzione alle minute dell’ultima riunione del Fomc, il braccio operativo della Federal Reserve. Tra le indicaz…

AUTOMOTIVE

FCA: Dipartimento di Giustizia ha depositato una causa civile

Confermate le indiscrezioni, il Dipartimento di giustizia statunitense, per conto dell’Agenzia per la Protezione Ambientale (EPA), ha depositato una causa civile in cui accusa Fiat Chrysler di aver utilizzato un software per bypassare i controlli sul…

AUMENTO DI CAPITALE

Lventure Group: chiusura dell’aumento di capitale riservato

A chiusura dell’aumento di capitale riservato, LVenture Group ha annunciato di aver emesso 2.795.521 azioni ordinarie a favore dei soggetti qualificabili come investitori strategici, tra cui l’Università LUISS, Sara Assicurazioni e Zenit SGR.

L’a…