1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Mondo ›› 

Chrysler: il 2011 si chiude con un utile di 183 milioni, ricavi salgono a 55 miliardi

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Primo utile dal 1997 per Chrysler. La controllata Fiat nell’esercizio 2011 ha registrato un profitto di 183 milioni, contro una perdita di 652 milioni nel 2010. Nel quarto trimestre è stato registrato un utile di 225 milioni, contro i -199 milioni degli ultimi 3 mesi del 2010. Indicazioni positive anche dall’utile operativo modificato, che si è attestato a 2 miliardi nel 2011, due volte e mezza il 2010, ed a 508 milioni nel Q4 (da 198 milioni).

Migliorano anche i ricavi, saliti nell’intero esercizio del 31% a 55 miliardi e nel quarto trimestre del 41% a 15,1 miliardi. A fine 2011 il debito evidenzia un calo di quasi il 50% a 2,9 miliardi. La quota di mercato statunitense del gruppo di Auburn Hills è salita al 10,5%, contro il 9,2% precedente. Per il 2012 il fatturato è atteso a circa 65 miliardi, l’utile operativo modificato dovrebbe risultare “maggiore o uguale” a 3 miliardi ed l’utile netto è atteso a circa 1,5 miliardi di dollari.