1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Chl, definite modalità ingresso fondo Us (Cornell Capital Partners)

QUOTAZIONI Chl
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ tutto pronto per l’ingresso del fondo Cornell Capital Partners LP nel capitale di Chl. L’accordo sulle modalità d’ingresso è satato raggiunto ieri. Il fondo statunitense sottoscriverà per il 50,111% l’aumento di capitale della società, saranno gli azionisti di riferimento Federigo Franchi (25,045%) e Fernando Franchi, (25,066%) a cedere le quote dei diritti d’opzione a loro risercvati. Al fine di garantire al 100% la riuscita dell’aumento di capitale gli stessi azionisti di riferimento garantiranno direttamente e/o indirettamente l’acquisto delle eventuali azioni rimaste inoptate. Il prezzo di emissione delle nuove azioni verrà determinato in base all’andamento del titolo nell’arco temporale dei 5 giorni successivi alla delibera del cda e comunque non potrà essere superiore a 1,38 euro per azione. L’aumento di capitale prevedrà, trascorsi sei mesi dalla sottoscrizione dello stesso l’offerta di una nuova azione al valore nominale di 0,20 euro ogni 5 azioni sottoscritte a seguito dell’aumento di capitale e detenute ininterrottamente per l’intero periodo trascorso. Poi sempre ieri Chl e Cornell Capital Partners hanno sottoscritto un accordo di Standby Equity Distribution Agreement (SEDA) per un importo massimo di 10 milioni di Euro. L’accordo prevede la facoltà per la società di emettere azioni ordinarie in tranches successive sino ad un massimo pari ad 10 milioni di euro (valore nominale e sovrapprezzo), mediante aumenti di capitale riservati a favore del fondo, nell’arco temporale di 24 mesi dalla data del deposito della delibera assembleare. “Per supportare l’accordo di SEDA, i due principali azionisti, Federigo Franchi e Fernando Franchi, hanno ceduto in prestito a Cornell Capital Partners complessivi 7 milioni di azioni. Il prestito prevede che Cornell Capital Partners divenga titolare di tutti i diritti sulle azioni prestate. La strutturazione delle operazioni di SEDA e di Aumento di Capitale è finalizzata a sostenere la crescita del Gruppo. L’operazione di SEDA consentirà a Chl di disporre di uno strumento flessibile di raccolta delle risorse finanziarie necessarie ad attuare il piano industriale di crescita per linee interne e a cogliere ulteriori opportunità di mercato. L’attivazione delle singole tranches del SEDA, oltre ad avvenire solo in corrispondenza di un’effettiva necessità del Gruppo legata alla crescita, potrà tener conto del trend di mercato del titolo”. Il prezzo di offerta delle nuove azioni in corrispondenza a ciascuna tranche sarà determinatoin base all’andamento del mercato.