1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Chiusura tonica per gli indici europei

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il mercato mostra ancora una buona impostazione in Europa, grazie a un andamento positivo degli Usa che hanno beneficiato della decisione della Fed di alzare i tassi d’interesse di 25 punti base. Un andamento che ha permesso si listini di chiudere sui massimi intra-day. Sul fronte del petrolio, il prezzo dell’oro nero ha messo in mostra una minore pressione da parte dei trader, dopo che la dichiarazione dell’Opec secondo il quale l’offerta di greggio sarebbe superiore alla domanda. La moneta unica europea invece appare stabile, sul mercato dei cambi, soprattutto nei confronti del dollaro.
Sui listini europei i titoli che si sono maggiormente distinti nel corso della giornata sono stati: Commerzbank, in forte rialzo per una voce di Opa da parte di Bnp Paribas, Allianz che ha realizzato una trimestrale superiore alle attese e Suez che beneficia ancora dell’acquisto di Electrabel. A fine giornata il Dax30 di Francoforte ha chiuso in rialzo dell’1,65% a 4990 punti, il Cac40 di Parigi ha messo a segno un +0,79% a 4527 punti mentre l’Aex25 di Amsterdam ha guadagnato l’1,44% a 401 punti.