1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Chiusura Tokyo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Torna il segno più sulla Borsa giapponese. A Tokyo, l’indice Nikkei ha terminato le contrattazioni in crescita dell’1,15% a a quota 8.755,44 punti. I listini asiatici, quello nipponico compreso, hanno accolto positivamente le parole pronunciate ieri sera dal premier italiano, Silvio Berlusconi, che ha annunciato le sue possibili dimissioni dopo l’approvazione della legge di stabilità. A livello societario in evidenza Nissan che è salita di circa il 2% e Nomura che ha guadagnato oltre il 4%. Ancora in affanno Olympus, -20% dopo aver dovuto rimandare la presentazione dei conti semestrali a causa dello scandalo dei fondi M&A usati per coprire le perdite del titolo.