1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Chiusura tinta di rosso per l’Europa, umore pessimo su dichiarazioni Fed -2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Poco sotto la parità la chiusura di Nestlè (-0,19%) dopo i solidi risultati semestrali diffusi oggi con ricavi a 55,3 miliardi di franchi (+6,1%). Numeri lievemente oltre le attese del mercato che erano ferme a +6%. Per l’intero 2010 le vendite organiche della divisione Food & Beverage sono viste in crescita del 5% dal +3,9% precedentemente indicato.
Per contro seduta in forte ribasso per Adecco (-4,14%) nonostante i positivi risultati del secondo trimestre 2010, chiuso con profitti pari a 97 milioni di euro rispetto alla perdita di 147 milioni registrata dodici mesi prima. Battute le attese del mercato ferme a 84 milioni. Le vendite di Adecco sono salite del 29%, attestandosi a 4,6 miliardi in scia alle acquisizioni messe a segno l’anno scorso. Giornata di conti anche per la tedesca E.On (-1,43%) che ha terminato il primo semestre 2010 con un utile netto si è attestato a 3,26 miliardi di euro dai 3,3 miliardi dell’analogo periodo 2009. Risultato poco sotto le attese (3,31 mld il consensus Bloomberg). I ricavi della prima utility tedesca sono saliti del 7% a 44 mld, con ebit adjusted a 6,1 mld (+11%). Confermata la guidance 2010 con ebit adjusted visto nel range 0/+3% e utile netto in linea con quello 2009.