Chiusura sui minimi per le borse europee

Inviato da Redazione il Ven, 06/08/2004 - 17:44
Chiusura in netta flessione per le borse europee, in questa ultima seduta della settimana, dopo il tiro mancino giocato dai dati sull'occupazione Us. Un dato sensibilmente inferiore alle attese degli analisti che ha dato il colpo di grazia a un mercato già orientato al ribasso. In forte ascesa l'euro sul dollaro, in diretta conseguenza dei dato macro d'oltreoceano. Sul DJ Eurostoxx50 hanno dominato i ribassi, fatta eccezione per il titolo della MunichRe che fino alla fine ha tentato di contrastare il segno rosso grazie a un'ottima trimestrale cedendo però nel corso degli ultimi scambi. Tra tanti ribassi il titolo peggiore è stato quello dell'Ahold, seguito da: Philips, Lafarge, Vivendi Universal, DaimlerChrysler, Aegon e Allianz. A fine giornata il bilancio mostra la borsa parigina in flessione del 2,60%, Francoforte ha perso il 2,65% mentre Amsterdam ha ceduto il 3,10%.
COMMENTA LA NOTIZIA