1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Chiusura sui massimi di giornata a Piazza Affari: corre Mediolanum

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Continua l’altalena del listino milanese che si mantiene nei pressi dei livelli di inizio mese. Piazza Affari ha viaggiato per tutta la giornata in territorio positivo con una lieve accelerazione nella seconda parte di seduta, sulla scia della positività di Wall Street, che ha permesso agli indici milanesi di chiudere non lontano dai massimi intraday . L’S&P/Mib ha chiuso le contrattazioni in progresso dello 0,47% a 42650 punti, buon rialzo anche per il Mibtel, +0,47% a 32972 punti.
Le attenzioni di giornata anche oggi hanno fatto capolino in casa Mediolanum questa volta non solo grazie a buoni giudizi arrivati da primarie case d’affari. Oltre alla promozione arrivata da Ubs, con il broker svizzero che ha alzato il target price a 7,2 euro dai precedenti 7 euro, su Mediolanum si è riaccesa la speculazione con nuove indiscrezioni stampa che puntano su una possibile aggregazione con Generali Assicurazioni. Ennio Doris, presidente e azionista di riferimento di Mediolanum, non ha voluto commentare nello specifico l’indiscrezione rimarcando però che nulla è da scartarsi a priori. La smentita arrivata nell’ultima parte della seduta da parte della società che ha precisato che non sono allo studio ipotesi di aggregazione non ha fatto invertire il trend del titolo che ha terminato in progresso del 3,39% a 6,6250 euro.