1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Chiusura sotto la parità per Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street dopo una seduta altalenante, e nonostante il sostegno del comparto finanziario (+0,34%), ha chiuso debole, con il Dow in calo dello 0,29% a 10.467,16 punti, lo S&P che ha registrato un -0,42% a 1.101,53 e il Nasdaq in rosso dello 0,57% a 2.251,69. Dopo le dichiarazioni della Fed sullo stato dell’economia, a deprimere gli operatori ci hanno pensato le preoccupazioni espresse sull’andamento del debito da parte dell’agenzia Moody’s. Gli indici erano partiti bene in scia delle indicazioni positive arrivate dal mercato del lavoro, con le nuove richieste di sussidio in calo a 457 mila (consenso 460 mila), e dalla trimestrale di Exxon (-0,94%), che nel 2° trimestre ha registrato un balzo degli utili del 91% a 7,56 mld di dollari. Sempre dal fronte trimestrali, utili in ascesa per Motorola (-0,91%). Il colosso dei telefonini ha archiviato il secondo trimestre 2010 con un utile netto di 162 milioni di dollari, dai 26 milioni dell’analogo trimestre 2010. L’eps adjusted è risultato di 1c superiore alle attese. -5,69% poi per Goodyear, che dai -221 mln del 2° trimestre 2009 ha registrato un utile di 28 mln, pari a 11c, rispetto ai 5c attesi, e -6,84% di Colgate, che ha registrato profitti in crescita del 7%.