1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Chiusura positiva a Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo una prima parte caratterizzata da qualche presa di beneficio e dalle tensioni innescate dalla decisione cinese di incrementare ancora una volta il coefficiente di riserva obbligatoria, Wall Street è riuscita a risalire la china e a chiudere con il segno più. Il Dow Jones ha terminato la seduta di venerdì in rialzo dello 0,2% a 11.203,55 punti, +0,25% dello S&P a 1.199,73 e +0,15% per il Nasdaq che si porta a 2.518,12.
Dal fronte societario +11,46% a 17,51 dollari per Del Monte Foods, che secondo indiscrezioni starebbe per essere acquisita dal private-equity Kohlberg Kravis Roberts a 18,5 dollari per azione, per un totale di 3,58 mld di dollari. Tonica anche Dell (+1,68%), che nel terzo trimestre fiscale ha registrato una crescita dell’utile netto del 144% a 822 milioni di dollari; al netto delle poste straordinarie, l’utile per azione si è attestato a 0,45 dollari, battendo le attese degli analisti pari a 0,32 dollari. Meglio delle attese anche i numeri di Salesforce.com (+18,11%) e di Foot Locker (+11,62%), che hanno rispettivamente visto salire il fatturato 30 e del del 5,4 per cento. Nel comparto finanziario segno meno per Wells Fargo (-0,07%) e Citigroup (-0,74%). La prima pagherà 100 mln di dollari alla seconda per chiudere la questione Wachovia