1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Chiusura positiva per Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I listini statunitensi chiudono l’ottava con il segno più grazie alle buone indicazioni arrivate dal fronte macroeconomico, in particolare il dato relativo le vendite al dettaglio che lascia ben sperare per l’imminente stagione natalizia. Sopra le stime anche la fiducia dei consumatori misurata dall’Università del Michigan (73,4 punti). Il Dow Jones in chiusura di seduta ha così registrato un rialzo dello 0,63% a 10.471,5 punti, +0,37% per lo S&P 500 a 1.106,4 punti e parità per il Nasdaq Composite a 2.190,3 punti. Tra i finanziari a Wall Street continuano a rincorrersi le indiscrezioni intorno al successore di Kenneth Lewis alla guida di Bank of America (+2,76%), l’ultimo nome che circola è quello di Robert Kelly, attuale numero uno di Bank of New York Mellon (-0,66%). Tra gli energetici Chevron (+0,44%) ha ricevuto dal ministro dell’Ambiente polacco l’autorizzazione per un progetto di esplorazione di gas. Sul fronte tecnologico Kaufman Bros ha invece promosso Yahoo! (+1,61%) a “buy” e Bernstein ha avviato al copertura su AOL (+3,53%) con valutazione “outperform”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RECUPERO DEL POUND

Forex: deboli dati non deprimono la sterlina

Recupero per la sterlina sul forex con cross gbp/usd tornato sopra quota 1,42 dopo la debolezza della vigilia a seguito dell’inflazione più debole del previsto a marzo (+2,5% annuo, sui …

INFLAZIONE UK AI MINIMI A UN ANNO

Forex: sterlina affonda dopo debole inflazione UK

La battuta d’arresto per l’inflazione britannica si fa sentire sulla sterlina che si muove in forte ribasso contro le altre principali valute. Il cross tra sterlina e dollaro è sceso …