Chiusura positiva per gli indici americani

Inviato da Marco Berton il Mer, 30/03/2011 - 07:34
Chiusura ai massimi per Wall Street che dopo un inizio incerto ha recuperato terreno. Il Dow ha terminato in rialzo dello 0,67% a 12.279,01 punti, +0,71% dello S&P a 1.319,44 e +0,96% per il Nasdaq a 2.756,89. Dal fronte macro, -0,3% mensile e +2,6% annuo per l'indice Redbook, -3,1% per i prezzi delle abitazioni misurati dall'indice S&P Case Shiller e calo della fiducia dei consumatori a 63,4 punti. Per quanto riguarda le trimestrali, -4,25% per Apollo Group, che ha chiuso il secondo trimestre dell'esercizio fiscale 2011 in rosso per 66,6 milioni di dollari, e -3,44% di Lennar Corporation, tornata all'utile nei primi tre mesi. Segno più invece per Home Depot (+2,86%), che ha annunciato un incremento del piano di buy back da 1 mld di dollari. Acquisti anche su Centene (+2,41%), promossa da S&P's a "BB". Chiudiamo con l'M&A. General Electric (+0,56%) ha annunciato l'acquisizione del 90% di Converteam, fornitore di sistemi di automazione e di elettrificazione, per circa 3,2 miliardi di dollari
COMMENTA LA NOTIZIA