1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Chiusura negativa a Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Wall Street ha chiuso le contrattazioni in ribasso. Il Dow ha terminato in calo dello 0,31% a 12.068,5 punti, -0,1% per lo S&P a 1.306,1 e +0,55% del Nasdaq a 2.737,9. Indicazioni contrastanti dai dati macro. Da un lato le nuove richieste di sussidio, che hanno fatto meglio del previsto scendendo sotto quota 400 mila a 391 mila, dall’altro il +2,7% (consenso +3%) degli ordini di beni durevoli ed il calo delle vendite di nuove case a 284 mila unità a gennaio. Nel comparto societario le quotazioni del greggio (brent a 110 e light a 96,6 dollari il barile) hanno permesso agli energetici di limitare le perdite e chiudere in rosso di 1 punto percentuale. Tra i singoli titoli, -4,54% per General Motors. Negli ultimi tre mesi dell’esercizio 2010 il gruppo automobilistico di Detroit ha visto i profitti attestarsi a 500 milioni di dollari, al di sotto delle aspettative di mercato. Utili migliori delle attese invece per Limited Brands (+1,16%). In attesa dei conti +1,08% di AIG, +0,72% per Gap e +0,71% di Salesforce.