Chiusura negativa per le Borse europee appesantite dai bancari

Inviato da Redazione il Lun, 16/06/2008 - 17:59
Le piazze finanziarie del Vecchio continente hanno chiuso tutte in rosso, con ribassi che nel caso di Parigi e Francoforte si sono posizionati attorno al mezzo punto percentuale, soglia che invece non è stata superata da Londra, Zurigo e Amsterdam. Il Dax e il Cac40 hanno ceduto lo 0,52% rispettivamente a 6729 e 4657 punti. Il Ftse100 ha invece perso solo lo 0,14% a 5794 punti. In Europa a livello settoriale hanno fatto bene gli energetici, in scia al ritorno del greggio a un passo dai 140 dollari. In decisa flessione invece tutti i bancari. Ha fatto eccezione a Londra il titolo Barclays, che ha chiuso in rialzo del 3,46% a 329 pence, dopo che la banca ha confermato che aprirà il suo capitale a nuovi azionisti.
COMMENTA LA NOTIZIA