1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Chiusura negativa per la Borsa di Sydney

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta in netto ribasso per il listino di Sydney, in scia alle preoccupazioni sulla crisi del debito in Europa. I timori ora sono concentrati sull’Italia. L’indice S&P/ASX 200 si è attestato a 4.244,1 punti in flessione del 2,35 per cento. Tra i titoli minerari in evidenza Rio Rinto in ribasso del 2,6%, Bhp Billiton giù del 2,2% mentre Fortescue Metals è crollata dell’8%.