Chiusura negativa per la Borsa di Sydney

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 10/11/2011 - 08:30
Seduta in netto ribasso per il listino di Sydney, in scia alle preoccupazioni sulla crisi del debito in Europa. I timori ora sono concentrati sull'Italia. L'indice S&P/ASX 200 si è attestato a 4.244,1 punti in flessione del 2,35 per cento. Tra i titoli minerari in evidenza Rio Rinto in ribasso del 2,6%, Bhp Billiton giù del 2,2% mentre Fortescue Metals è crollata dell'8%.
COMMENTA LA NOTIZIA