1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Chiusura mista per Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura di seduta debole per gli indici statunitensi, con il Dow Jones che ha terminato in parità (+0,01%) a 10.390,1 punti, -0,25% per lo S&P 500 a 1.103,3 punti e -0,22% del Nasdaq Composite a 2.189,6. Indicazioni contrastanti dalle parole del presidente della Fed, Ben Bernanke, che da un lato ha rassicurato gli operatori sulla politica del denaro a costo zero e dall’altro ha voluto rimarcare il fatto che la ripresa della prima economia del pianeta non sarà immediata. Nel comparto finanziario, Citigroup (-0,74%) sotto i riflettori: l’istituto bancario americano secondo il Financial Times sarebbe intenzionato a rimborsare 20 miliardi al governo, dal quale ora si attende il via libera. Intanto il fondo sovrano Kia a ceduto la quota detenuta in Citi per un controvalore di 4,1 miliardi di dollari. La promozione arrivata da BofA (-2,4%) ha rivitalizzato American Express, in rialzo dello 0,28%, e Discover Financial Services, che si è portata a casa l’1,52%. Tra gli energetici Exxon Mobil (-0,65%) e Chevron (+0,13%) hanno annunciato di aver concluso importanti accordi di fornitura di gas.