Chiusura mista per gli indici europei

Inviato da Redazione il Mar, 29/06/2004 - 17:49
Seduta negativa per gli indici azionari del Vecchio continente. Una giornata di transizione, come atteso, verso la giornata di domani che prevede l'importate appuntamento con la Federal Reserve e la decisione sul rialzo del costo del denaro negli Usa. Il prezzo del petrolio prosegue nella sua brusca discesa e ormai il target di 32 euro indicato da alcuni analisti è sempre più vicino. In flessione anche l'euro dopo la buona giornata di ieri grazie ad alcune speculazioni di mercato.
Sul DJ Eurostoxx50 i titoli peggiori sono stati quelli della Eni, seguiti da Carrefour, L'Oreal, Abn Amro, SocGen e Royal Dutch. Sul fronte dei rialzi hanno fatto bene France Télécom, Ahold, Lafarge, Allianz, Bayer e la Sanofi.
Al termine delle contrattazioni la borsa di Francoforte ha chiuso in lieve rialzo dello 0,01% 8spingendo con forza negli ultimi minuti), Parigi ha perso lo 0,40% mentre Amsterdam ha concluso la giornata dello 0,23%.
COMMENTA LA NOTIZIA